quanto costa fare un sito

Quanto costa fare un sito? Considerazioni utili

Ti chiedi quanto costa fare un sito web? Ottima domanda sopratutto se ti stai rendendo conto di quanto sia diventato importante per un’azienda o per un libero professionista essere presente e visibile su internet. Prima di entrare nel dettaglio dei costi di un sito internet voglio suggerirti un altro tipo di domanda. Ti sei chiesto quale obbiettivo vuoi raggiungere?

Questa è una delle domande più importanti da farti perché ti guiderà nella scelta della tipologia del sito da realizzare e nel budget da investire per raggiungere il tuo scopo. Ora entriamo nel dettaglio delle tipologie di siti web che potresti realizzare d dei “costi” che ho messo fra virgolette perché il prezzo dipende da vari fattori come la scelta di un piano di hosting e altre variabili.

Io vorrei partire da un punto fondamentale: la visibilità su internet o il posizionamento sui motori di ricerca (SEO o Search Engine Optimization). Sicuramente ti rendi conto di quanto sia importante essere visibile entro la prima pagina di Google o di altri motori di ricerca come Bing, Yahoo…etc

Sarebbe inutile avere un sito web per stare nella 50esima posizione dove nessuno arriverà mai. Basta che rifletti un attimo su tutte le volte in cui tu stesso non vai oltre la prima pagina. Se tu non hai la pazienza di arrivare nella seconda o terza pagina, perché gli altri dovrebbero averla?

Ecco perché la prima domanda che devi farti non è quanto mi costa realizzare un sito web, ma quale risultato in termini di visibilità voglio ottenere. Quando prevedi di farti fare un sito internet, se vuoi raggiungere un obiettivo in termine di visibilità e di posizionamento, dovrai mettere in conto due cose che incidono sul prezzo finale.

  • La SEO: ( tutte le attività preliminari di analisi e ricerca delle parole chiavi da posizionare per il tuo settore. Tutte le attività che riguardano la SEO on-site, on-page e off-site). Quantificarle e fornire un costo a questo servizio è pressoché impossibile perché va valutato in base al caso specifico.
  • La realizzazione fisica del sito: prevede un costo di hosting, di certificato ssl, di tema grafico, elaborazione materiale testuale e fotografico, installazione e configurazione di plugin, impaginazione dei testi e del materiale grafico.

Bene detto questo possiamo passare alle varie tipologie di siti.

Quanto costa fare un sito statico o vetrina?

Come indica la parola, il sito vetrina è molto snello e basico e di solito prevede 4-5 pagine. Lo si può paragonare ad un biglietto da visita o una brochure online in cui sono presenti solitamente una homepage, una pagina chi siamo, servizi, e dove siamo o contatti.

Pro:

  • veloce da realizzare,
  • costi contenuti.

Contro:

  • più difficile posizionarlo entro le prime due pagine di Google,
  • sito non dinamico,
  • non offre la possibilità al visitatore di interagire direttamente dal sito con noi,
  • nessuna possibilità di autogestione autonoma.

Il prezzo per un sito vetrina dipende da diversi fattori e dipende anche dal luogo dove vivi. Tuttavia ti consiglio di diffidare da chi ti chiede meno di 800,00 euro per questo tipo di prodotto (SEO esclusa)

Quanto costa fare un sito web dinamico?

La realizzazione di un sito dinamico si basa spesso sull’uso di alcuni CMS come WordPress, Joomla, Drupal ed altri. Questi software open source gratuiti possono essere installati sul tuo spazio web con un semplice click. Una volta installato avrai la possibilità di associare al cms un semplice tema grafico. WordPress ad esempio ne mette a disposizione diversi.

Tuttavia i temi gratuiti sono molto limitati nella personalizzazione e per mettere su un sito completo che sia anche graficamente accattivante ti consiglio di orientarti nella scelta di un tema premium il cui costo può variare a partire da 69 euro. Puoi trovarne di carini su Envato Market.

Poi c’è da calcolare il costo dell’hosting che può variare dai 20 euro a oltre 150 euro annuali. Molto dipende dal tipo di progetto. Un piccolo sito vetrina può permettersi di non spendere molto nel piano di hosting, ma se hai in mente un sito dinamico di medie o grandi dimensioni avrai bisogno di un piano che ti offra delle alte performance.

Un sito dinamico potrebbe costarti poco se decidi di smanettare e fare da te. Quello che però devi chiederti è la stessa domanda che ti ho posto ad inizio articolo: qual’è il tuo obiettivo? Se il tuo fine è quello di promuovere la tua azienda e renderla visibile il “fai da te non fa per te”.

Ci vuole molto tempo e pratica per imparare l’arte di diventare webmaster per mettere su un sito web degno di questo nome o SEO specialist per posizionarlo su Google.

In conclusione?

Ti sconsiglio di valutare preventivi al di sotto di 1.800,00 – 2.500,00 euro se vuoi ottenere un buon risultato. Ti sembra esosa questa cifra? Pensa a quanto ti costerebbe perdere tempo in un sito fai da te o fatto dal cugino o dal web master a basso costo. Immagini non ottimizzate e compresse per essere leggere, nessuna cura dei dettagli, nessuna verifica tecnica per velocizzare il sito e tante altre cose del genere.

Il costo di un sito web dipende anche dal tempo che ci vuole per realizzarlo. In alcuni casi può volerci anche un mese e più di lavoro per portarlo ad uno stato ottimale. Ora vediamo se ne vale la pena.

I pro

  • Il sito web dinamico, al contrario del sito vetrina, ha un prezzo superiore ma offre dei vantaggi notevoli che mettono il visitatore in grado di compiere delle azioni specifiche e migliorano la sua esperienza di navigazione. Alcune di esse sono:
  • l’integrazione di un blog dove puoi offrire argomenti di approfondimento ai tuoi servizi
  • Moduli contatto specifici e diversi per ogni settore
  • Integrare nel sito la tua pagina Facebook e altri canali sociali
  • Integrare nel sito i pulsanti di condivisione sui social affinché le persone possano condividere i tuoi articoli direttamente dal sito web
  • Il box “commenti Facebook, poi ti permette di lasciare un parere direttamente sul sito e nel contempo pubblicarlo sulla tua bacheca
  • Dare la possibilità alle persone di lasciare una recensione direttamente sul sito
  • Di inviare un messaggio su wathsapp o su messenger dal sito
  • Fornire aree riservate ai clienti
  • possibilità di gestire autonomamente alcune parti del sito come il blog e le pagine web in cui potrai inserire testi e foto senza l’intervento del webmaster (previa una breve formazione sull’uso del CMS

e molte altre cose che migliorano la user experience del visitatore.

I contro

  • nessun contro se non il fatto che il sito dinamico è molto meno economico, Ma sicuramente molto più efficace

Quanto costa fare un sito: e-Commerce

Il sito per fare commercio elettronico rientra nella categoria dei siti dinamici, ma prevede tutta una serie di configurazioni elaborate per gestire al meglio il carrello della spesa, il reso, le modalità di pagamento e di spedizione, la creazione di aree riservate, la protezione dei dati sensibili la sicurezza del sito e molte altre situazioni delicate da gestire.

Anche questo tipo di sito può essere in parte autogestito (previa formazione). Ti sconsigliamo di valutare preventivi al di sotto dei 3.500,00 euro (SEO esclusa) per questa tipologia di sito.

Altre cose da valutare per capire quanto costa fare un sito

Ci sono altri fattori che necessariamente vanno presi in considerazione quando si decide di fare un sito web e sono queste:

  • Il sito è responsive? Ossia si adatta perfettamente a TUTTI i dispositivi mobili?
  • Quanto si caricano velocemente le pagine web?
  • Contiene tutti gli elementi per “CONVERTIRE”? Ossia il visitatore può compiere delle azioni come chiamarti al telefono o riempire un modulo contatti, in tutte le pagine che visita?

Questi sono solo ALCUNI fattori importanti di cui tenere conto quando si realizza un sito web.

Molto spesso chi offre siti a costi eccessivamente economici non può soddisfare il raggiungimento di obiettivi importanti come quello della visibilità e della progettazione di un sito “ad hoc” con tutti gli elementi che favoriscono una buona user experience, una buona facilità di navigazione, e una alta probabilità che il visitatore compia l’azione di contattarti per richiedere un servizio o un preventivo.

Spero che siamo riusciti a darti gli strumenti adatti per capire quanto costa fare un sito.

 

Vuoi saperne di più? Contattaci tramite il form in Homepage.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *